Services
People
News and Events
Other
Blogs

Provvedimenti cautelari e ingiuntivi in Inghilterra

View profile for Jessica Izzo
  • Posted
  • Author

Se sta pensando di chiedere un'ingiunzione, potrebbe trovare interessante questo articolo.

Innanzitutto, cos'è un'ingiunzione? È un'ingiunzione concessa dalla Corte contro un'azienda o una persona in attesa del processo (conosciuta come ingiunzione provvisoria) o al processo (conosciuta come ingiunzione definitiva).

Esistono tre tipi di ingiunzioni interinali e finali:

Ingiunzioni proibitive o negative che impediscono all'imputato di fare qualcosa;
ingiunzioni obbligatorie che richiedono al convenuto di fare qualcosa (vedere il caso Pugh contro Howells [1948]); e
ingiunzioni Quia timet che richiedono al convenuto di prendere determinate misure per evitare che si verifichi un danno.
Queste ultime sono un tipo particolare di ingiunzioni proibitive che, seguendo il caso Redland Bricks Ltd v Morris [1970], possono essere concesse dalla Corte se il convenuto minaccia e intende prendere misure che causerebbero un danno irreparabile al richiedente o quando il richiedente, che è già stato risarcito per il danno subito, afferma che l'azione del convenuto potrebbe essere dannosa nel prossimo futuro.

Andando oltre, qual è la procedura per ottenere ingiunzioni provvisorie?

Le ingiunzioni provvisorie vengono concesse dai tribunali tra l'emissione della domanda e il processo, in base a The Civil Procedure Rules 1998 con particolare riferimento alle Parti 23 e 25. Va comunque notato che le ingiunzioni provvisorie prima dell'inizio del procedimento possono essere concesse solo quando la questione è urgente o se si ritiene necessario nell'interesse della giustizia.

La procedura generale richiede che il richiedente presenti una domanda con preavviso che chiarisca l'ordine che sta chiedendo e il motivo. È anche importante specificare la data, l'ora e il luogo dell'udienza. La domanda deve sempre essere supportata da prove sotto forma di dichiarazione dei testimoni e da un progetto di ordinanza che includa l'avviso penale. Tutto deve essere depositato almeno tre giorni prima dell'udienza prevista.

Un richiedente che desidera presentare una domanda senza preavviso al convenuto deve indagare attentamente tutti i fatti del caso prima di rivelarli alla corte. In ogni caso, ciò è possibile solo se la questione è estremamente urgente o se il convenuto prenderebbe provvedimenti per danneggiare il richiedente al ricevimento dell'avviso.

Un'altra distinzione va fatta in relazione alle domande "ex parte" o "inter partes". Nelle prime, solo i richiedenti hanno la possibilità di argomentare il proprio caso ai tribunali mentre nel secondo tipo di domande i tribunali ascolteranno gli argomenti di entrambe le parti.

Deve sempre ricordare che i tribunali hanno il potere, in qualsiasi momento, di variare o annullare un'ingiunzione su richiesta di qualsiasi parte.

Cos'è un impegno e perché è rilevante?

Come evidenziato in precedenza, le ingiunzioni provvisorie vengono concesse dai tribunali in base alle prove presentate all'udienza provvisoria e quindi qualsiasi responsabilità non viene indagata completamente fino al processo finale della causa. Per questo motivo, il convenuto contro cui è stata concessa l'ingiunzione può vincere la causa e chiedere un risarcimento.

Alla luce di quanto sopra, prima che l'ingiunzione provvisoria possa essere concessa, il richiedente deve promettere ai tribunali di risarcire il convenuto per qualsiasi danno causato dall'ingiunzione se questa viene scaricata in una data successiva e, a tal fine, deve fornire prove sufficienti della sua situazione finanziaria. Questo è noto come "impegno incrociato del ricorrente" che può essere fatto valere richiedendo un'inchiesta del tribunale dopo aver dimostrato l'avvenuta perdita. Il ricorrente è quindi tenuto a risarcire la controparte anche se ha agito in buona fede.

Le eccezioni in relazione agli impegni incrociati si applicano al Dipartimento di Stato, alle autorità locali o al Securities and Investments Board.

Le linee guida di American Cyanamid

Le linee guida stabilite dalla Camera dei Lord nel caso American Cyanamid Co v Ethicon Ltd [1975] sono sempre seguite dalle corti prima di concedere ingiunzioni provvisorie.

In breve, vanno considerati i seguenti motivi:

il richiedente deve essere in grado di dimostrare che c'è una questione seria da provare e il convenuto deve essere in grado di dimostrare che c'è una difesa argomentabile; in caso contrario
il risarcimento deve essere un rimedio inadeguato per risolvere il caso e l'impegno incrociato dell'attore deve essere supportato da prove finanziarie; in caso contrario
la concessione di un'ingiunzione potrebbe causare meno danni al convenuto rispetto al probabile danno che l'attore subirebbe dal rifiuto di tale ingiunzione.
I fattori di cui sopra devono essere valutati in base alle circostanze di ogni caso e, se tali fattori sono uguali, i tribunali cercheranno di mantenere lo status quo. Ciò significa che la posizione delle parti deve essere ripristinata come era appena prima dell'emissione della domanda (faccia riferimento al caso Garden Cottage Foods Ltd contro Milk Marketing Board [1984]).

Deve infine sapere che i principi di American Cyanamid non sono applicabili alle ingiunzioni di congelamento e agli ordini di perquisizione.

Ingiunzioni di congelamento

Un'ingiunzione di congelamento è un metodo eccezionale che impedisce al convenuto di disporre o trattare i suoi beni fino a quando la causa non arriva in tribunale. Per questo motivo, la richiesta viene spesso fatta prima dell'emissione del procedimento giudiziario.

Oltre a ciò, di solito viene fatta senza notificare al convenuto, altrimenti il convenuto può disporre dei suoi beni prima che l'ingiunzione venga concessa.

Alla prima udienza il richiedente è tenuto a rivelare alla Corte tutte le informazioni rilevanti e, in caso di omissioni, l'ingiunzione può essere annullata e il richiedente può essere condannato a pagare un risarcimento per qualsiasi perdita subita dall'altra parte. A tal fine, il richiedente deve tenere presente che ingannare la Corte potrebbe portare ad un'accusa penale di falsa testimonianza.

Subito dopo l'udienza, l'ingiunzione deve essere notificata personalmente al convenuto per essere esecutiva, insieme alla domanda, qualsiasi prova e un breve rapporto dell'udienza.

Le ingiunzioni di congelamento di solito si applicano a beni all'interno dell'Inghilterra e del Galles, ma i tribunali possono, in circostanze eccezionali, emettere ordini in cui la maggior parte dei beni del convenuto si trova fuori dalla giurisdizione. In questo caso, l'ingiunzione deve essere registrata o riconosciuta dal tribunale straniero competente per essere esecutiva.

Va considerato che le ingiunzioni di congelamento possono congelare solo i beni su cui può essere pignorata una sentenza e quindi di solito sono limitate al valore del credito. Ciononostante, possono essere limitate a beni specifici o illimitate a tutti i beni del convenuto.

Il tribunale potrà concedere un'ingiunzione di congelamento solo nelle seguenti circostanze:

il richiedente ha una causa di azione;
i beni devono essere sufficienti a soddisfare l'importo del credito;
il richiedente prova l'esistenza di un rischio reale di disporre o trattare i beni da parte del convenuto; e
il richiedente fornisce al tribunale un impegno incrociato.
Infine...

È sempre importante ricordare che un'ingiunzione è un rimedio equo e, pertanto, è discrezionale, il che implica che la sua domanda può essere respinta anche se ha una buona richiesta in diritto!

Inoltre, infrangere un'ingiunzione equivale ad essere in disprezzo della corte e la violazione può essere punita con la reclusione o con severe sanzioni finanziarie.

Infine, ma non meno importante, se sta pensando di chiedere un'ingiunzione dovrebbe sempre chiedere consiglio legale a un avvocato che conosca perfettamente le regole e le Practice Directions pertinenti.

Disclaimer: These articles are for information purposes only and are not intended as legal advice. Professional advice should always be obtained before applying any information to particular circumstances.

Comments